Home

 

Presentazione

 

Le acque

 

Regolamento

 

Le mosche

 

Links

 

Contatti

Comitato di Gestione Riserva Sociale "Naviglio Sforzesco"

 

 
 Regolamento 2017
 

I PERMESSI di pesca sono reperibili presso:

 

- trattoria DA RESI in località Centrale Moneta di San Martino di Trecate tel. 333.2627981

- sede APD di Novara in  C.so Vercelli, 120 – 28100 Novara  tel. 0321467466

- presso la Centrale Moneta telefonando al 338 9039606 (Tullio)

 

PERMESSI cad. € giornalieri omaggio
sostenitore annuale
(30 capi trattenibili)
180 €

 

due giornalieri per lo Sforzesco utilizzabili dal giorno dell’apertura.

 

10 giornate
(solo MOSCA)
(10 capi trattenibili)
120 €

un giornaliero per lo Sforzesco utilizzabili dal giorno dell’apertura.

giornaliero
(solo MOSCA)
20 €

Sono reperibili dal 1 Marzo.

 

 

Le acque sono suddivise nelle seguenti zone:

 

Zona

Zona di Riferimento

Esche

1

Nav. Sforzesco dal ponte della Binda sino al ponte del Boscaccio e by-pass

mosca

No-Kill

2

Nav. Sforzesco dal ponte del Boscaccio sino al ponte Napoleone

mosca

3 Nav. Sforzesco dal ponte Napoleone sino alle vasche dell'ex allevamento ittico Mandelli (a valle SS11) e scaricatore Vera artificiali

3 No-Kill

roggia Molinara dal ponte della Cā Bianca a valle fino alla SS11

artificiali

No-Kill

 

Misure e Divieti

                    

Specie

Misura Minima (cm.)

Perido di Divieto

Fario

sempre vietato

Iridea

30

come da L.R.

Luccio

sempre vietato

Persico

25

01 marzo - 30 aprile

Marmorata

sempre vietato

Temolo

sempre vietato

 

REGOLAMENTO 2017:

 

1. I permessi annuali sono validi ed utilizzabili dall’19/02/2016 al 18/02/2018 e vanno debitamente compilati in ogni loro parte ed imbucati nelle apposite cassette site alla centrale Moneta e/o al Boscaccio. L’operazione deve essere effettuata prima dell’inizio della pesca per la parte contrassegnata e alla fine della giornata di pesca per il resto del permesso, per i permessi annuali basterā segnare la data della giornata di pesca e gli eventuali pesci trattenuti e deve essere restituito a fine stagione. Le tecniche consentite sono “pesca a mosca” (inglese), tecnica a “tenkara” (classica, mosca singola non piombata), e non č permessa la tecnica “Valsesiana”.


2. Obbligo di uso del guadino per chi usa la tecnica “Tenkara” adeguato alla situazione di pesca.


3. La pesca a spinning č consentita solo agli autorizzati.

 

4. Ogni pescatore deve essere in possesso di licenza regionale e permesso, il controllo dei permessi e del rispetto del regolamento č affidato anche a ispettori APD (con specifico tesserino di riconoscimento). Con un unico permesso possono pescare il titolare ed un minore purché in possesso di licenza regionale.


4. La vigente normativa regionale deve essere comunque rispettata.


5. Mantenere la distanza minima ed evitare l’entrata in acqua qualora si crei disturbo ad altri pescatori.


6. I giorni 18 e 25 Febbraio 2017 sono CHIUSI alla pesca.


7. E’ consentito esclusivamente l’utilizzo di un massimo di tre mosche o esche artificiali non siliconiche con amo singolo senza ardiglione o con lo stesso schiacciato con apposita pinza, e mosca singola non piombata senza ardiglione o con lo stesso schiacciato con apposita pinza per la tecnica a tenkara.


8. Immediatamente dopo aver trattenuto una preda, segnare la cattura; per ogni giornata possono essere trattenuti al massimo un pesce per tutti i permessi (annuale, 10 uscite, giornaliero) con esclusione di temoli,lucci,trote fario, marmorate e loro ibridi che vanno sempre rilasciati.


9. Nelle Zone 1 ( Sforzesco tra i ponti della Binda e del Boscaccio e by-pass) č consentita la sola pesca con mosca artificiale e coda di topo o tenkara, č sempre vietato trattenere catture e la pesca rimane chiusa dall’1/12 alla data di apertura della trota.


10. Nella Zona 2 ( Sforzesco compreso tra i ponti del Boscaccio e di Napoleone) č consentita la sola pesca con mosca artificiale e coda di topo.


11. Nelle Zone 3 ( Sforzesco compreso tra il ponte di Napoleone e a valle SS11 localitā S.Cassiano, scaricatore Vera) č consentita la pesca a mosca, tenkara e a spinning(solo agli autorizzati), con tutte le esche di cui al punto 7.

 

12. Nella Zona 3 no kill (roggia Molinara dal ponte del Ca Bianca fino a valle fino alla SS 11) č consentita la pesca a mosca, tenkara e a spinning, con tutte le esche di cui al punto 7, no kill ed č chiusa la pesca dal 1 dicembre all’apertura della trota.


13. Nella zona 3 Sforzesco dalla SS11 a valle la pesca č condivisa con pescatori con tesserino Fishing-tour.

 

14. Nella pratica del catch and release si invita a portare attenzione e cura nel rilascio del pesce evitando inutili stress al pesce, prima di pescare in zone dove l’accesso diretto alla riva č ostacolato (muretti e sponde in cemento), valutare bene come poter rilasciare il pesce anche di taglia in modo non cruento.


15. Nei pressi della centrale Moneta e by-pass č istituita una zona di pesca limitata, la zona č opportunamente tabellata.


LA GESTIONE DECLINA QUALSIASI RESPONSABILITĀ PER DANNI A PERSONE O COSE.
La validitā dei permessi č condizionata al rispetto del regolamento la cui violazione comporta, oltre al pagamento di una penale fino ad € 50,00, la comminazione di sanzioni disciplinari di cui al regolamento APD, il Comitato di Gestione in caso di recidiva potrā decidere la sospensione del permesso.

 IL COMITATO DI GESTIONE POTRA’ DECIDERE LA CHIUSURA TEMPORANEA DELLA PESCA SU ALCUNI TRATTI, PER MOTIVI DI SALVAGUARDIA.